UNIVERSITA': FOGGIA, ACCORDO CON BRISTOL-MYERS SQUIBB PER FORMAZIONE
UNIVERSITA': FOGGIA, ACCORDO CON BRISTOL-MYERS SQUIBB PER FORMAZIONE
IL PRIVATO A SOSTEGNO E FINAZIAMENTO DELLA RICERCA MEDICA

Roma, 15 nov. (Adnkronos) - Grazie ad un accordo concluso tra l'Universita' di Foggia e la Bristol-Meyers Squibb, due giovani medici specializzandi in infettivologia avranno la possibilita' di lavorare per un periodo all'interno di un importante team che fa capo all'azienda che ha sede a Roma. La scarsita' di fondi destinati a finanziare la ricerca rende questa circostanza particolarmente gradita. ''La ricerca italiana e' ricca di potenzialita', - ha affermato il rettore dell'Universita' di Foggia, Antonio Muscio - ma in questo momento economicamente difficile e' necessario trovare nuove soluzioni per finanziarla, soluzioni basate su accordi tra pubblico e privato''.

Il dottor Giovan Battista Leproux, direttore medico della Bristol- Meyers Squibb per Italia, Grecia, Turchia e Israele, si dichiara consapevole del ruolo chiave che il privato gioca oggi in termini di supporto alla formazione e alla crescita professionale dei giovani. Per questa ragione la Bristol Meyers Squibb, oltre a garantire un ciclo di lezioni pari a 16 ore presso l'ateneo pugliese rivolto a tutti gli studenti specializzandi, si fara' carico di formare presso il proprio centro di ricerca due giovani, che seguiranno uno stage in sede per alcuni mesi.

(Mem/Cnz/Adnkronos)