MOSTRE: VICENZA, LE OPERE DI MANZU' PER LAMPUGNANI
MOSTRE: VICENZA, LE OPERE DI MANZU' PER LAMPUGNANI
UN NUOVO CAPITOLO DELLA VITA E DELL'ARTE DEL CELEBRE SCULTORE

Vicenza, 25 nov. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - In un momento di grande rivalutazione degli scultori italiani del Novecento, Vicenza ospita fino al 1 febbraio, nella sede del Lamec presso la Basilica Palladiana, un'esposizione dedicata a Giacomo Manzu' che, attraverso cinquanta opere, disegni e sculture, evidenzia un momento particolarmente creativo della sua attivita'.

Si tratta, nello specifico, di lavori eseguiti da Manzu' per Alice Lampugnani che catalizza il fervore creativo dell'artista nella seconda meta' degli anni Quaranta. Donna di grande personalita' a cui Manzu' si lega con profonda amicizia e che diventa la ''musa'' ispiratrice di numerosi ritratti e studi, in contemporanea alla realizzazione della scultura in bronzo ''Grande ritratto di signora'', esposta insieme ai disegni preparatori, nati ''...in un clima consentaneo alla nascita di un capolavoro.'' Inoltre, sono esposte opere meno conosciute e proprio per questo messe in luce per le caratteristiche di estrema attualita' che le contraddistinguono. Una mostra quindi che si rivela come un vero e proprio ''capitolo'' della vita e dell'arte di Manzu'.

(Red/Zn/Adnkronos)