AMBIENTE: REGGIO-EMILIA, CONTRIBUTI PER MOTORI NON INQUINANTI
AMBIENTE: REGGIO-EMILIA, CONTRIBUTI PER MOTORI NON INQUINANTI

Reggio-Emilia, 25 nov. (Adnkronos) - Un contributo da 300 euro per installare sulla propria auto un nuovo impianto di alimentazione a gpl o a metano. Lo mette a disposizione il Comune di Reggio Emilia a partire dal 1 dicembre prossimo e fino al 31 gennaio 2004. Una misura, viene spiegato dall'amministrazione comunale, ''che affianca gli interventi strutturali messi in campo in questi anni per migliorare la qualita' dell'aria e favorire lo sviluppo sostenibile''. Al contributo potranno accedere i cittadini residenti a Reggio, proprietari di un veicolo non catalizzato immatricolato prima del 31 dicembre 1992. Chi ne usufruira' sara' poi, naturalmente, esentato dalle limitazioni di traffico imposte ai veicoli non catalizzati.

''Degli oltre 95 mila veicoli circolanti a Reggio Emilia - ha sottolineato l'assessore all'Ambiente, Luciano Gobbi - il 28% circa e' composto da mezzi non catalizzati. Si tratta di veicoli prodotti con vecchie tecnologie, che contribuiscono fortemente ad innalzare i livelli di smog e che riducono l'efficacia dei provvedimenti di risanamento dell'aria sinora realizzati. Per questa ragione, il Comune, accanto a diverse misure strutturali messe in atto, ha deciso di stanziare direttamente un fondo di 100 mila euro da destinare ai privati che intendono contribuire concretamente al miglioramento dell'ambiente''.

(Sia/Pe/Adnkronos)