AMS: CONTRATTO DA 150 MLN EURO PER PORTAEREI 'ANDREA DORIA'
AMS: CONTRATTO DA 150 MLN EURO PER PORTAEREI 'ANDREA DORIA'

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - Ams, joint venture tra Finmeccanica e Bae Systems, ha firmato il secondo contratto con la Marina Militare Italiana per il completamento delle attivita' di installazione e integrazione (incluso collaudo in mare e prove) del Sistema di Combattimento della nuova portaerei Andrea Doria che verra' consegnata nel 2007. Le attivita' indicate nel contratto sono affidate a un raggruppamento temporaneo di imprese che vede Ams nel ruolo di mandataria, le aziende Elettronica, Fincantieri, Galileo Avionica, Marconi Selenia Communications e OTO Melara in qualita' di mandanti e i due consorzi CMS Italia e C.I.S.DEG operanti come fornitori di AMS. Il contratto, il cui valore e' di circa 150 milioni di Euro, e' stato firmato oggi alla presenza della Marina Militare Italiana dall'Ammiraglio Piantini, Direttore Generale Navarm e da Carlo Venturi, ceo di Ams.

Questo contratto si aggiunge a quello firmato nel luglio 2002 - del valore di circa 230 milioni di Euro - relativo alla fornitura e completamento del Sistema di Combattimento della NUM (nuova unita' maggiore) Andrea Doria. La portaerei e' attualmente in costruzione presso i cantieri di Riva Trigoso. (segue)

(Sec-Mcc/Pe/Adnkronos)