BANCHE: SAVONA, UN ECONOMISTA TRA CREDITO E IMPRESE (2)
BANCHE: SAVONA, UN ECONOMISTA TRA CREDITO E IMPRESE (2)

(Adnkronos) - Nella sua lunga e prestigiosa carriera, Savona e' stato direttore generale di Confindustria, presidente del Credito industriale sardo, segretario generale della Programmazione economica al ministero del Bilancio, direttore generale e poi amministratore delegato di Bnl. Tra gli incarichi politici, quello di ministro dell'Industria e delle partecipazioni statali nella XI legislatura.

E' stato poi presidente del Consiglio tecnico-scientifico della Programmazione economica e della Commissione di indagine sul nucleare in Italia, membro della Commissione per le privatizzazioni e del Comitato per la riforma dei Servizi di informazione e di sicurezza italiani, esperto per gli investimenti pubblici alla presidenza del Consiglio, membro del Comitato Ocse per la standardizzazione delle statistiche finanziarie e dello Bis Standing Committe on Eurodollars. Ha svolto attivita' di ricerca presso la Sezione studi speciali del Board of Governors del Sistema della Riserva Federale in Washington. Numerosi anche i riconoscimenti tributati al professore, che ha vinto il premio dell'Associazione per il progresso Economico nel 1976, il premio Capalbio 1998 per l'economia, il premio Idi 1999 per la piccola e media impresa e il premio Pisa 1999 per la saggistica con il libro 'Che cos'e' l'economia'.

(Mig/Zn/Adnkronos)