COMMERCIO: CONFESERCENTI, AUMENTANO VENDITE SOLO IPERMERCATI
COMMERCIO: CONFESERCENTI, AUMENTANO VENDITE SOLO IPERMERCATI
E INTANTO CRESCE L'INCERTEZZA DELLE FAMIGLIE

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - La consueta indagine Isae sul clima di fiducia delle famiglie fotografa la situazione di grande incertezza in cui vivono gli italiani in questo scorcio di fine 2003: scende la fiducia perch peggiora la situazione personale delle famiglie, diventa sempre pi difficile risparmiare e ci si attende un aumento, seppur moderato, della disoccupazione. In questo quadro c' poco da consolarsi con i dati sulla ripresa delle vendite al dettaglio nel passato mese di settembre che, ancora una volta, riguarda solo la grande distribuzione. La Confesercenti spiega che tenendo conto che nei primi 9 mesi del 2003 il fatturato delle imprese commerciali resta ancora al di sotto dell'inflazione (2,4 contro 2,8%).

Tra le grandi strutture commerciali, che anche in settembre come nei mesi precedenti hanno confermato la divaricazione rispetto ai piccoli esercizi, -continua Confesercenti- sono i discount e gli ipermercati a segnare tassi di crescita pi elevati del fatturato (6-8%), grazie anche alla crescita dei punti vendita. Quanto ai prodotti, desta particolare preoccupazione l'andamento dei non alimentari ed in particolare la crisi mostrata da abbigliamento e calzature (-3% in termini reali). E mentre le vendite languono, l'unica buona notizia sembra il rafforzarsi delle attese per la stabilit dei prezzi da parte dei consumatori.

(Sec-Rem/Pe/Adnkronos)