ICT: MEO, COPYRIGHT E BREVETTI CONTRO L'INNOVAZIONE
ICT: MEO, COPYRIGHT E BREVETTI CONTRO L'INNOVAZIONE
90% RICHIESTE IN UE ARRIVANO DA MULTINAZIONALI DI USA E GIAPPONE

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - ''Stanno creando gabbie legislative sempre piu' severe, e questo e' il sintomo piu' evidente di un nuovo tipo di protezionismo che governo e major vogliono creare a ogni coto sperando di tutelarsi''. Ad affermarlo, in una intervista a 'la Stampa', e' Angelo Raffaele Meo, docente al Politecnico di Torino, e responsabile del gruppo di ricerca del ministero dell'Innovazione tecnologica sull'open source.

''Ogni cosa, concetto o idea e' stato brevettato negli ultimi tre anni, perfino i colori e le forme delle tavolette per il pc -sottolinea Meo- Tutta questa fatica legislativa e' inutile e favorisce soltanto gli interessi delle aziende piu' potenti, mettendo a repentaglio l'innovazione tecnologica e persino il progresso. Basti pensare che l'Ufficio europeo brevetti ne rilascia da anni migliaia, nessuna delle quali proveniente da una Pmi del nostro paese. Il 90% delle richieste arriva dalle multinazionali di Usa e Giappone''.

(Mig/Cnz/Adnkronos)