LAVORO: NEL 2025 IL 22% EUROPEI SARA' OVER 65 (2)
LAVORO: NEL 2025 IL 22% EUROPEI SARA' OVER 65 (2)
TROPPO BASSO TASSO ATTIVITA' ANZIANI

(Adnkronos/Labitalia) - E' ancora troppo basso il tasso di attivita' nell'Unione europea degli over 50. Tra il 1983 e il 2000, in media il livello si e' ridotto per gli uomini di tutte le eta', ma il calo piu' vistoso e' stato quello della fascia tra 50 e 64 anni, in cui e' passato dal 72% al 64%. Per le donne, a fronte di una riduzione del tasso nelle classe 15-24 anni, si e' registrato un incremento della partecipazione femminile al mercato del lavoro tra i 25 e i 49 anni e, in minore misura, anche nella fascia 50-64. Per raggiungere gli obiettivi di Lisbona, si stima che saranno necessari 20 milioni di nuovi posti di lavoro, di cui circa 12 milioni destinati a donne e 5 ai lavoratori anziani.

Le prossime generazioni di anziani, poi, saranno mediamente piu' scolarizzate. Attualmente, in Italia, nella fascia tra i 55 e i 64 anni, i titolari di diploma sono il 19%, contro il 76% della Germania e il 53% della Gran Bretagna. Mentre la percentuale e' del 34% tra i 45 e i 54 anni, anche in questo caso inferiore al dato tedesco (84%) e inglese (58%). (segue)

(Lab/Pn/Adnkronos)