NUCLEARE: CONFINDUSTRIA CHIEDE RITIRO DECRETO SCANZANO JONICO (2)
NUCLEARE: CONFINDUSTRIA CHIEDE RITIRO DECRETO SCANZANO JONICO (2)
AVERNA, SITO RIFIUTI NUCLEARI DANNEGGIA SISTEMA PRODUTTIVO

(Adnkronos) - Il Comitato Mezzogiorno di Confindustria invita l'esecutivo a riconsiderare la scelta di Scanzano e fa notare come l'eventuale conferma della decisione ''sarebbe di grave pregiudizio per il sistema produttivo ed imprenditoriale dell'area jonica, compresa tra le contigue regioni di Basilicata, Calabria e Puglia''. ''Un sistema -sottolinea il vice presidente di Confindustria con delega al Mezzogiorno Francesco Rosario Averna- fondato sull'economia turistica e sulla produzione agroalimentare di qualit''.

Il Comitato Mezzogiorno pertanto, nell'evidenziare l'opportunit di approfondire ulteriormente gli studi sulla idoneit del sito geologico di Scanzano Jonico, chiede al Governo il ritiro del decreto che, considerate anche le conseguenze derivanti dalla protesta civile ma ferma della popolazione, sta causando la paralisi della movimentazione delle merci e dei beni, e quindi dell'economia del distretto.

(Sec-Rem/Gs/Adnkronos)