POLIGRAFICO: BOROLI SI DIMETTE DAL CDA
POLIGRAFICO: BOROLI SI DIMETTE DAL CDA

Roma, 25 nov. - (Adnkronos) - Silvano Boroli, consigliere di amministrazione del Poligrafico dello Stato si e' dimesso. L'uscita di Boroli arriva anche a seguito di due interrogazioni presentate da esponenti di Alleanza Nazionale l'11 e il 19 novembre, al ministro dell'Economia. L'onorevole Vincenzo Fasano aveva chiesto a Tremonti se riteneva ''compatibile con gli interessi della societa' la presenza nel cda del dottor Fabio Bortolozzi e del dottor Silvano Boroli, che potrebbero trovarsi in potenziale conflitto di interessi con quelli dell'Istituto, tenuto conto della loro significativa presenza, in qualita' di imprenditori, in settori di attivita' economiche analoghe (l'editoria ndr) a quelle in cui opera l'istituto''.

In particolare, Fasano aveva chiesto degli approfondimenti su questa situazione e su come ''sia stata tenuta presente nell'atto della loro nomina'' e quali ''precauzioni l'Autorita' vigilante nell'ambito della propria competenza, intenda adottare per assicurare la trasparenza della futura attivita' gestionale della societa', in presenza di un tentativo dei suddetti dottori Bortolazzi e Boroli, peraltro non riuscito, di privare il presidente dell'Istituto degli attuali poteri di verifica e di controllo conferitigli dall'azionista''.

(Eca/Zn/Adnkronos)