POSTE: MARCHE- SCIOPERO PER CARENZA PERSONALE, STOP A STRAORDINARI
POSTE: MARCHE- SCIOPERO PER CARENZA PERSONALE, STOP A STRAORDINARI

Ancona, 25 nov. - (Adnkronos) - Niente straordinari dal 28 novembre al 14 dicembre per i lavoratori di Poste Italiane delle Marche, che si mobilitano e si organizzano per uno sciopero regionale che vede uniti i principali sindacati di categoria, Slp Cisl, Slc Cgil, Uilpost, Failp Cisal ed Ugl Com.

Il motivo principale che ha scatenato la protesta e' la carenza di personale che non permette alle Poste delle Marche di garantire un servizio in grado di competere con gli altri concorrenti di mercato. ''Se i nostri uffici postali operano ancora con un livello di qualita' accettabile -scrive in una nota la Slp Cisl- lo si deve solo alle tante ore di lavoro ufficio postale per provincia rimanga aperto il sabato pomeriggio e' una delle conseguenze piu' fastidiose della mancanza di personale addetto agli sportelli. Non cambia la musica, poi, se si passa al settore recapiti, in cui si registrano ritardi imbarazzanti, a causa delle ormai quotidiane protrazioni di orario da parte dei portalettere''. (segue)

(Ama/Pn/Adnkronos)