SPAZIO: MORATTI SIGLA A BRUXELLES ACCORDO UE-ESA
SPAZIO: MORATTI SIGLA A BRUXELLES ACCORDO UE-ESA
'LA POLITICA SPAZIALE EUROPEO ENTRA ORA NEI TRATTATI'

Bruxelles, 25 nov. - (Adnkronos/Aki) - Il ministro dell'Istruzione e della Ricerca Scientifica Letizia Moratti a Bruxelles ha siglato oggi a nome della presidenza italiana dell'Unione Europea un'intesa Ue-Esa, l'Agenzia spaziale europea. Per l'Esa era presente il direttore generale Jean Jacques Dordain, vi era anche il Commissario alla Ricerca Philippe Busquin. ''L'accordo - ha dichiarato Moratti - e' particolarmente importante, anzitutto perche' vengono definite con chiarezza i ruoli: la Commissione e l'Europa come fattori politici che stimolano la domanda e l'ESA come fornitore di offerta e di servizi in un mercato nel quale la domanda pubblica e' molto importante perche' il mercato commerciale non ha ancora uno sviluppo che consente alle imprese di avere un possibile ritorno senza una importante domanda stimolata dai governi, pubblica''.

L'altro punto importante, ha spiegato inoltre il ministro, ''e' che la politica spaziale sale di livello ed entra nei trattati europei. E' una grande conquista, perche' lo spazio significa non solo la competitivita' per le imprese, ma anche politiche che riguardano la vita quotidiana dei cittadini, ad esempio mediante l'osservazione della terra dallo spazio si possono studiare i fattori climatici e prevenire i disastri naturali. Oppure si possono affrontare problemi relativi alla sicurezza dei trasporti, o alla migliore gestioni dei trasporti stessi. Insomma, una politica spaziale al servizio dei cittadini''. L'accordo dovra' ora essere ratificata dai governi, ma su questo punto Moratti si e' detta ''molto ottimista''.

(Gdr/Cnz/Adnkronos)