UIL: COMITATO CENTRALE, ASSEMBLEA ORGANIZZATIVA 3-5 MARZO (3)
UIL: COMITATO CENTRALE, ASSEMBLEA ORGANIZZATIVA 3-5 MARZO (3)

(Adnkronos) - Un percorso che in mattinata aveva tracciato il segretario confederale, Carmelo Barbagallo, nell sua relazione introduttiva. ''le ultime vicende dei metalmeccanici -aveva spiegato- pongono con particolare urgenza la necessita' di dare una soluzione al problema della rappresentatitivta'. Noi proponiamo un percorso che parta dalla distinzione tra la rappresentnaza, da un lato, che non puo' ne' deve essere oggetto di interventi legislativi poiche' non e' possibile ingabbiare l'attivita' sindacale nell'ambito della legge, e la rappresentatitivta', dall'altro, che invece necessita di una regolamentazione con un'eventuale formalizzazione legislativa a sostegno''. E ancora sulla riforma del sistema contrattuale: ''noi proponiamo,nella riconferma del doppio livello di contrattazione, un sistema piu' flessibile che ci consenta di diffondere in modo capillare l'effettiva' e l'efficacia dei diritti contrattuali''.

(Tes/Rs/Adnkronos)