AFGHANISTAN: GIUDICE USA CONDANNA 2 AMERICANI A 18 ANNI
AFGHANISTAN: GIUDICE USA CONDANNA 2 AMERICANI A 18 ANNI
VOLEVANO ANDARE A KABUL PER COMBATTERE CONTRO FORZE USA

New York, 25 nov. - (Adnkronos) - Un giudice federale americano ha condannato a 18 anni di detenzione in un carcere federale Patrice Lumumba Ford e Jeffrey Leon Battle, due cittadini statunitensi, che avevano tentato di raggiungere l'Afghanistan per combattere contro le forze Usa, ma non sono mai giunti a destinazione perche' bloccati in Cina. Lo ha riferito il quotidiano americano ''Oregonian''.

Ford, 32 anni, e Battle, 33, musulmani e membri del gruppo ''Portland Seven'', avevano ammesso il mese scorso la loro colpevolezza, smentendo pero' di volersi unire a gruppi terroristici. Il giudice distrettuale Robert E. Jones ed il procuratore federale incaricato del caso hanno accusato i due uomini di tradimento, potenzialmente in grado di colpire gente innocente. Battle e Jones hanno spiegato di non essere motivati dall'odio nei confronti degli americani, ma semplicemente di essere mossi da convinzioni religiose e dal desiderio di aiutare i loro fratelli musulmani. In una dichiarazione davanti ai giudici, Battle ha detto che non gli era possibile assistere passivamente all'occupazione dell'Afghanistan, mentre Jones ha spiegato che intendeva aiutare il debole contro ''gli invasori infedeli''. (segue)

(Rol/Pe/Adnkronos)