CIG: DE VILLEPIN, LA COSTITUZIONE SIA UN TESTO AMBIZIOSO (2)
CIG: DE VILLEPIN, LA COSTITUZIONE SIA UN TESTO AMBIZIOSO (2)
''NUTRO BUONE SPERANZE''

(Adnkronos) - Un testo salutato da tutti, ricorda ancora il ministro degli Esteri francese, ''come una buona base di partenza per l'insieme delle discussioni sulla Cig''. Negoziati che a Napoli nel prossimo fine settimana impegneranno i ministri degli Esteri, che per un giorno e mezzo ''discuteranno i punti difficili''. Due, quelli di fondo, ricorda ancora: il numero dei commissari, il voto. ''Bisogna ancora raggiungere l'equilibrio''.

Ma il capo della diplomazia di Parigi dice di nutrire buone speranze: ''Perche' al termine delle discussioni, ci rendiamo conto che la scelta sara' politica. Si tratta di sapere quale ambizione nutriamo per l'Europa. E sono convinto che per gli europei sia importante che questa Europa sia al tempo stesso democratica, efficace e che la sua Costituzione non poggi su piedi di argilla''.

(Ses/Zn/Adnkronos)