GEORGIA: LA RIVOLUZIONE MODELLATA SU QUELLA SERBA DEL 2000
GEORGIA: LA RIVOLUZIONE MODELLATA SU QUELLA SERBA DEL 2000
L'OPPOSIZIONE A SCHEVARDNADZE E' STATA 'A SCUOLA' A BELGRADO

Tbilisi, 25 nov. (Adnkronos) - Tbilisi come Belgrado. I leader della protesta che ha costretto Shevardnadze alle dimissioni si sono formati sul movimento serbo dell'ottobre del 2000 contro Milosevic, un'esperienza che ha dato ai georgiani perfino lo slogan in lingua originale ''Gotov Je'' ('e' passato il suo tempo', in serbo croato). Le circostanze sono simili: il risultato ufficiale di un'elezione viene contestato da decine di migliaia di manifestanti che per giorni scendono in piazza per denunciare i brogli, riuscendo infine a deporre pacificamente il leader autoritario del Paese che li aveva organizzati. Ma questa somiglianza non e' un caso della storia. I leader del Movimento nazionale, il partito fondato un anno e mezzo fa da Mikhail Saakashvili, sono stati a Belgrado, dove hanno ricevuto una preziosa consulenza, e i protagonisti della rivolta serba sono arrivati a Tbilisi per offrire la loro esperienza e istruire diverse centinaia di persone sulle tecniche di una rivolta pacifica. Quanto il parallelo possa estendersi al ruolo degli Stati Uniti, attivi in Serbia dal 1999 per sostenere l'opposizione politica a Milosevic, ancora non e' dato dire con certezza. Un elemento tuttavia e' confermato. A Tbilisi lo scorso fine settimana era stato inviato anche l'ambasciatore americano Richard Miles, rappresentante diplomatico di Washington a Belgrado fino alla guerra per il Kosovo. (segue)

(Tel/Cnz/Adnkronos)