M.O.: RADIO IN ARABO, CONTINUA LA GUERRA DELL'ETERE (2)
M.O.: RADIO IN ARABO, CONTINUA LA GUERRA DELL'ETERE (2)
LA BBC SI ADATTA AL NUOVO SCENARIO

(Adnkronos/Aki) - Per tenere testa al nuovo avversario 'americano', la Bbc Arabic ha da poco iniziato a trasmettere in fm da Abu Dhabi, Dubai, Kuwait City, Manama, Doha, Amman e Khartoum, anche se molte aree del Medio Oriente rimangono ancora 'scoperte'. Il 9 ottobre scorso, l'autorevole emittente britannica ha inoltre inaugurato un nuovo centro di produzione al Cairo, lanciando contemporaneamente il sito Internet in lingua araba bbcarabic.com. In Egitto la Bbc Arabic dispone di uno staff di oltre 30 tra giornalisti e operatori, e produce ogni giorno sei ore di notiziari in diretta sul mondo arabo.

Molto simile il palinsesto di Rmc Moyen-Orient, anch'esso incentrato sull'attualita' ma di stampo piu' 'giovanile' rispetto alla Bbc Arabic, con un'ampia offerta di musica pop e forum interattivi che ne fanno l'avversaria diretta di Radio Sawa. L'emittente francese - la piu' seguita fino ad oggi con una media di oltre 15 milioni di ascoltatori in Medio Oriente e in Nord Africa - esiste dal 1972 e come la Bbc Arabic si e' costruita una solida reputazione nel corso degli anni. ''Radio Sawa invece - osserva 'Gulf News' - non ha nulla a che vedere con le due emittenti rivali. Deve il suo successo alla scelta della musica, dedicata ai giovani, e alla qualita' del suo segnale. Ma quando si parla di notiziari, quelli dell'emittente Usa sono poco seguiti e soprattutto poco credibili: molti ascoltatori arabi ritengono che siano frutto dell'enorme macchina propagandistica americana.'' (segue)

(Mam/Pe/Adnkronos)