AN-ISRAELE: ECCO COME E' ANDATO INCONTRO RIVLIN-FINI (2)
AN-ISRAELE: ECCO COME E' ANDATO INCONTRO RIVLIN-FINI (2)
FINI, CONDANNA E' ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA'

(Adnkronos) - Sempre secondo la nota della Knesset, Fini ha spiegato il concetto, a proposito della Shoah, che ''la responsabilita' ricade su molti popoli europei, non solo sui tedeschi, ma ricade su tutti coloro che hanno aizzato i popoli con idee razziste. Il ricordo della shoah e' pesante sulle coscienze di ciascuno tra coloro che hanno fatto parte di quei gruppi. Noi italiani ci prendiamo la nostra porzione di responsabilita', la responsabilita' ricade sulle spalle di coloro che odiavano, ma anche su quelle di coloro che li hanno aiutati, e di coloro che potevano aiutare e salvare anche una sola persona ma che hanno voltato le spalle''.

Fini ha proseguito aggiungendo che ''riconoscere la colpa significa assumersi la responsabilita', il riconoscimento della colpa e' l'inizio di un processo di presa di coscienza che arriva fino all'educazione delle generazioni piu' giovani''. Sempre secondo il comunicato Rivlin ha chiesto a Fini di riconoscere pubblicamente le colpe del movimento fascista e di esprimere una condanna. Fini ha risposto: ''La condanna per me e' una assunzione di responsabilita'''.

(Gmg/Rs/Adnkronos)