DS: VATTIMO, MI HANNO FATTO FUORI CON UNA DECISIONE DI VERTICE
DS: VATTIMO, MI HANNO FATTO FUORI CON UNA DECISIONE DI VERTICE
RIDICHIAREREI SEMPRE PIU' CONVINTO CHE D'ALEMA E' DA ROTTAMARE

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - ''Mi da' molto fastidio venirlo a sapere dai giornali, mi sembra lo stile di un partito pre-stalinista o paleo-centralista''. Lo afferma in un'intervista a 'L'Unita'' il deputato europeo dei Ds commentando la notizia che il suo partito candidera' al suo posto il presidente della Provincia di Torino, Mercedes Bresso per le prossime europee. ''A luglio se ne parlo' vagamente -spiega-. Domenica scorsa arriva Violante, credo senza aver consultato la base torinese, e dice che la candidata e' lei. E' una decisione verticalistica''.

''Non credo di aver demeritato -sottolinea Vattimo-. Forse si tratta dell'onorevole giubilazione di una signora che ha lavorato molto nel partito, mentre io resto un esterno''. ''Il punto fondamentale e' la mia dichiarazione di voler 'rottamare' D'Alema -sostiene l'europarlamentare-. Lo ridichiarerei oggi, sempre piu' convinto. La politica del gruppo dirigente della Quercia con la lista unica a tre mi sembra suicida''.

(Nmk/Zn/Adnkronos)