EDITORIA: D. DINI, CONDANNATI 'PANORAMA' E 'SECOLO D'ITALIA'
EDITORIA: D. DINI, CONDANNATI 'PANORAMA' E 'SECOLO D'ITALIA'
'SI FA GIUSTIZIA DI TANTE FALSITA' INVENTATE'

Roma, 25 nov (Adnkronos) - ''Esprimo una forte soddisfazione perche' si fa giustizia di tante falsita' inventate''. Lo afferma Donatella Dini commentando la sentenza del Tribunale di Milano che ha condannato i giornalisti di 'Panorama', Giancarlo Perna e Bianca Stancanelli, con il direttore e l'editore Mondadori, per due articoli che la riguardavano e contro i quali la signora Dini aveva sporto querela per diffamazione.

''Secondo la sentenza i condannati dovranno risarcirmi i danni e pubblicare integralmente, a titolo di riparazione alla mia dignita' offesa, la sentenza sulla rivista 'Panorama' e sul 'Corriere della Sera'. Questo provvedimento del Tribunale di Milano segue di poco quello del Tribunale di Roma -aggiunge Donatella Dini- che ha condannato il 'Secolo d'Italia' l'editore, on. Gianfranco Fini, al risarcimento dei danni e alle pubblicazioni riparatrici nei miei confronti con le stesse modalita'''.

''E' importante che la campagna diffamatoria nei miei confronti, da me sempre denunciata, anche perche' voleva colpire in modo strumentale mio marito, Lamberto Dini, venga sconfessata in quanto non rappresenta affatto un esercizio della liberta' di stampa ma un attacco incontrollato, pretestuoso e soltanto offensivo nei miei confronti''.

(Sin/Pe/Adnkronos)