GIUSTIZIA: FASSONE, RIFORMA NON E' LEGGE QUALSIASI
GIUSTIZIA: FASSONE, RIFORMA NON E' LEGGE QUALSIASI
NON PUO' ESSERE PRODOTTO DI VELLEITA' PUNITIVE

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - ''Quella sull'ordinamento giudiziario non e' una legge qualsiasi''. Lo ha sottolineato il relatore di minoranza al disegno di legge delega all'esame del Senato, il senatore Ds Elvio Fassone. ''La 'costituzione' della magistratura. Pretende quindi -ha spiegato Fassone- di essere il frutto di un progetto complessivo ed organico, dell'apporto di tutti gli operatori e di tutte le forze politiche''.

''Non puo' e non deve essere il prodotto di improvvisazioni e tanto meno di velleita' punitive. Non puo' essere approvata per mettere in riga i giudici. Questa legge delega che pure contiene punti condivisibili ed apprezzabili, si caratterizza per alcune norme, nodali, assolutamente inaccettabili''. (segue)

(Epa/Cnz/Adnkronos)