NUCLEARE: COMMISSIONI PARI OPPORTUNITA' SI AUTOCONVOCANO A SCANZANO (2)
NUCLEARE: COMMISSIONI PARI OPPORTUNITA' SI AUTOCONVOCANO A SCANZANO (2)

(Adnkronos) - I due Uffici di Presidenza, pertanto, ritengono ''imprescindibile partire dalla consapevolezza che i diritti riproduttivi sono diritti umani fondamentali e come tali non possono essere messi in discussione da scelte irresponsabili. Infatti - si legge nel documento - il Decreto del Governo, che individua sul territorio di Scanzano Ionico il sito unico nazionale per lo stoccaggio delle scorie radioattive, pregiudica sicuramente il diritto ad una vita sana delle popolazioni lucane e delle regioni contermini, condanna il Meridione a pagare ancora una volta costi umani, sociali ed economici elevatissimi, relegandolo definitivamente a quella subalternita' dalla quale con grande fatica cerca di uscire''.

In tal senso, prosegue il documento, va letto ''il miracolo'' economico realizzato, nel contesto del Metapontino, dalla laboriosita' di tante donne e di tanti uomini, che verrebbe vanificato dall'evenienza della realizzazione del deposito unico nazionale. (segue)

(Prs/Zn/Adnkronos)