RAI: CODACONS, ISTITUIRE COMMISSIONE PARLAMENTARE SU CENSURE TV
RAI: CODACONS, ISTITUIRE COMMISSIONE PARLAMENTARE SU CENSURE TV

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - Il Codacons aderisce alla chiede che venga istituita una commissione parlamentare di indagine ''sulle censure da parte dei boss dell'informazione e sullo strapotere dei conduttori''. ''La liberta' di informare ed esprimersi deve essere tutelata dalle associazioni dei consumatori ed utenti della tv non a senso unico e solo contro i boss della destra o le censure di Berlusconi'', afferma l'associazione che partecipera' alla manifestazione di protesta indetta per domani in occasione dell'approdo nell'aula del Senato della legge Gasparri.

''Non e' ammissibile che trasmissioni come quella di Marrazzo ('Mi Manda Raitre') o Mannoni ('Primo Piano') che passano per democratiche e di sinistra censurino poi associazioni come la nostra e che il presidente Petruccioli che deve emettere su richiesta dell'Autorita' per le comunicazioni un parere in merito da un anno, faccia finta di nulla e nemmeno accetti di ricevere i rappresentanti delle associazioni. Solo aprendo una indagine a tutto campo si eviteranno brutali e inaccettabili censure come quella fatta alla Guzzanti'', conclude il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

(Ggu/Cnz/Adnkronos)