TERRORISMO: BERSELLI, ITALIA INVESTA DI PIU' SULLA DIFESA
TERRORISMO: BERSELLI, ITALIA INVESTA DI PIU' SULLA DIFESA

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - Se la sicurezza e' ormai diventata ''la priorita' delle priorita''', allora e' opportuno ''che l'Italia investa di piu' sulla difesa, adeguandosi alle politiche seguite in altri Paesi. Non possiamo permetterci un bilancio cosi' inadeguato perche' la sicurezza e' il bene supremo dei cittadini''. Lo sottolinea il sottosegretario alla Difesa Filippo Berselli, intervenuto a Roma al convegno 'Contro il nuovo terrorismo una nuova strategia globale'.

''Noi oggi investiamo circa la meta' di quanto fanno in Francia ed un terzo della Gran Bretagna. Le disponibilita' finanziarie sono poche, ma se si riconoscesse che la priorita' e' la sicurezza, allora i denari si troverebbero. Ogni dicastero prospetta esigenze ma quando parliamo di sicurezza -osserva Berselli- parliamo della priorita' delle priorita'''.

A giudizio di Berselli ''se il terrorismo avesse una struttura piramidale come la mafia in Sicilia, si potrebbe pensare di avere risolto il problema decapitando il vertice. Se invece, come penso io, e' una struttura orizzontale con tanti centri piu' o meno autonomi, allora il problema diventa piu' complicato. Ci troviamo di fronte ad una battaglia molto difficile''.

(Mac/Pe/Adnkronos)