GIUSTIZIA: SENATORI AN, CONTRO CORDOVA DISEGNO ILLEGITTIMO
GIUSTIZIA: SENATORI AN, CONTRO CORDOVA DISEGNO ILLEGITTIMO
''INTERVENGANO CASTELLI E MAZZELLA PER IMPEDIRLO''

Roma, 2 feb. (Adnkronos) - I ministri della Giustizia e della Funzione Pubblica impediscano che ''si realizzi il disegno 'palesemente illegittimo' strumentalmente portato avanti in odio al procuratore di Napoli Agostino Cordova''. A sollecitare l'intervento dei ministri Roberto Castelli e Luigi Mazzella sono i senatori di An Renato Meduri, Antonio Battaglia, Francesco Bevilacqua, Carmine Cozzolino, Vincenzo Demasi e Michele Florino, che sulla vicenda hanno rivolto un'interrogazione ai rappresentanti del governo.

I senatori di An sostengono che la delibera con cui il Csm ha disposto il trasferimento d'ufficio di Cordova ''presenta una serie di anomalie'': come il fatto che ''sarebbe stata votata anche da alcuni componenti del Csm che avevano il dovere di astenersi per oggettiva incompatibilita'''. Meduri e gli altri firmatari dell'interrogazione osservano, infine, che la ''delibera, che ha decretato l'incompatibilita' di Cordova e quindi il suo trasferimento d'ufficio, ha concluso un procedimento costellato da fughe di notizie ed anticipazioni di giudizio in un contesto che rivelava come l'incompatibilita' del procuratore fosse stata palesemente provocata per consentire l'apertura del procedimento medesimo''.

(Sin-Pec/Pe/Adnkronos)