IRAQ: CRAXI, ACCELERARE STABILIZZAZIONE SOCIETA' IRACHENA
IRAQ: CRAXI, ACCELERARE STABILIZZAZIONE SOCIETA' IRACHENA
''SERVE MULTILATERALISMO CON ALTRE FORZE ALLEANZA ATLANTICA''

Roma, 2 feb. - (Adnkronos) - ''La conferma della presenza italiana in Iraq ha un senso solo dinanzi ad un'effettiva accelerazione del processo di stabilizzazione della societa' irachena, che non puo' non prescindere da obiettivi determinati in tempi certi e piu' rapidi possibili'', avverte Bobo Craxi. ''Su questo punto -prosegue- sarebbe quindi necessario, senza indugio alcuno, modificare l'impostazione unilaterale della missione in Iraq adoperandosi per un vero multilateralismo attraverso il concorso di altre forze dell'Alleanza atlantica''.

''I francesi -prosegue Craxi- si compiacciono di non essere finiti anche loro nel 'pantano' iracheno: e' un atteggiamento che non possiamo inseguire, tuttavia e' necessario, dinanzi ad un voto che reiterera' il mandato ai nostri militari, comprendere bene quali siano i nostri compiti, quali scenari si apriranno in quell'area nei prossimi mesi, qual e' il ruolo del nostro Paese all'interno di un'alleanza che avra' anche dimostrato buona volonta', ma che sino ad ora non sembra aver colto gli obiettivi principali della propria missione: contrastare il fenomeno terroristico, costruire la democrazia in Iraq, scongelare il processo di pace nel Medio Oriente''.

(Pun/Pn/Adnkronos)