RAI: ANNUNZIATA ACCUSA E ORA RISCHIA LA SFIDUCIA/RIEPILOGO
RAI: ANNUNZIATA ACCUSA E ORA RISCHIA LA SFIDUCIA/RIEPILOGO
CORO DI SMENTITE A SUBALTERNITA' AL PREMIER, DOMANI IN CDA RESA CONTI

Roma, 2 feb. (Adnkronos) - Aria di resa dei conti domani in Cda Rai, dopo le accuse di subalternita' al premier Silvio Berlusconi rivolte dalla presidente Lucia Annunziata ai consiglieri d'amministrazione durante l'incontro con i corrispondenti della stampa estera a Roma. ''So per certo che Berlusconi alza il telefono e chiama i consiglieri d'amministrazione per suggerire nomine ed influenzare le scelte sui programmi'', ha risposto la presidente ad un giornalista svizzero che chiedeva se fosse vero che il premier interviene direttamente nei processi decisionali di Viale Mazzini.

La frase dell'Annunziata (che aveva anche aggiunto, ''queste sono le spiegazioni che mi vengono date in via non ufficiale per giustificare alcune delle decisioni che vengono prese'') e' arrivata rapidamente alle agenzie italiane ed ha fatto balzare sulla sedia i quattro consiglieri d'amministrazione chiamati in causa, che in rapida successione hanno smentito di aver mai ricevuto alcuna richiesta dal premier. (segue)

(Sin/Pe/Adnkronos)