RAI: VENEZIANI,O ANNUNZIATA CHIARISCE O RAPPORTO CON CDA INCRINATO (2)
RAI: VENEZIANI,O ANNUNZIATA CHIARISCE O RAPPORTO CON CDA INCRINATO (2)
SE C'E' PERSONA IN CONTATTO CON IL PALAZZO E' LA PRESIDENTE

(Adnkronos) - ''Leggo con stupore e indignazione la dichiarazione di Lucia Annunziata alla stampa estera che getta discredito sul cda della Rai e su tutta l'azienda, lavorando ancora una volta per il re di Prussia -dice Veneziani in una nota- Capisco che l'Annunziata viva un difficile momento all'interno della sinistra dopo le accuse rivoltele da Michele Santoro, in parte da Sabina Guzzanti e dal popolo dei girotondini. Ma che debba tentare di legittimarsi agli occhi della sinistra sparando sul consiglio che presiede e' inaccettabile''.

''Sarebbe facile -prosegue Veneziani- dimostrare che se c'e' una persona in contatto quotidiano con il Palazzo e' la stessa presidente; sarebbe altrettanto facile dimostrare che le posizioni assunte dalla presidente sono troppo spesso organiche alla sinistra ed ella stessa a volte le giustifica espressamente nel nome degli interessi politici della sinistra. E mi sarebbe assai facile dimostrare che nelle vicende a cui si riferisce l'Annunziata non ho ricevuto telefonate da nessun politico o emissario e in generale non ho mai preso ordini da nessuno; e se qualcuno decide di impormi decisioni assunte altrove, sono pronto a dimettermi in giornata. Ho rinunciato a molti incarichi in passato per la mia irriducibilita' agli imperativi del potere e non ho nessuna voglia di cambiare stile di vita adesso. Ma non voglio entrare in questo gioco indecente. Mi auguro che Lucia Annunziata chiarisca il suo pensiero e corregga l'incauta affermazione che, non smentita, incrinerebbe il rapporto fiduciario con il cda''.

(Mag/Pn/Adnkronos)