SOFRI: DUSSIN, PDL BOATO MIGLIORATA MA RIMANE UNA FORZATURA
SOFRI: DUSSIN, PDL BOATO MIGLIORATA MA RIMANE UNA FORZATURA
LEGA RESTA CONTRARIA, IN AULA CHIEDEREMO SOSPENSIVA

Roma, 3 feb. (Adnkronos) - ''Abbiamo votato contro la legge Boato perche' riteniamo che il testo, seppur migliorato rispetto alla versione originale, resti una forzatura. Riconfermiamo la presentazione della sospensiva in aula perche' questa materia sara' regolata dalla riforma costituzionale in discussione al Senato''. Lo afferma Luciano Dussin, spiegando le ragioni del voto contrario della Lega Nord alla proposta di legge ordinaria sul potere di grazia, presentata da Marco Boato.

''Riteniamo comunque un fatto positivo -aggiunge il rappresentante del Carroccio in commissione Affari Costituzionali- il ripristino della controfirma del ministro -prosegue Dussin- ma temiamo che una volta in aula il testo possa essere stravolto nuovamente''.

(Pol-Tor/Pe/Adnkronos)