DDL GASPARRI: BERTINOTTI, ERO IN AULA NO A GIOCO SU MIA ASSENZA
DDL GASPARRI: BERTINOTTI, ERO IN AULA NO A GIOCO SU MIA ASSENZA
NON C'ERO SOLTANTO AI PRIMI VOTI

Roma, 3 feb. - (Adnkronos) - ''Questo signore era presente agli ultimi voti, fino a quello che ha portato alla sospensione del voto sul ddl Gasparri. Non ci sto ai giochetti sulla mia presunta assenza''. Il segretario di Rifondazione comunista, Fausto Bertinotti, replica cosi' a quanti gli chiedevano una spiegazione sulla sua assenza al voto sulle pregiudiziali di costituzionalita' della Gasparri. Un voto su cui il centrodestra ha avuto la maggioranza soltanto per 9 voti di scarto.

''Il punto e' la presenza e il voto. Io c'ero. Qui si stanno creando delle favole. E' vero, non c'ero al primo voto, quello sulle pregiudiziali -spiega Bertinotti- ma anche se in quell'occasione il governo fosse andato sotto, le cose non sarebbero diverse da ora. Ci sarebbe stato comunque un rinvio in commissione. Se c'e' un gioco, io non ci sto''.

(Mon/Pn/Adnkronos)