IMMIGRATI: PDL UDC RIDUCE A SEI GLI ANNI PER LA CITTADINANZA
IMMIGRATI: PDL UDC RIDUCE A SEI GLI ANNI PER LA CITTADINANZA
BAMBINI NATI IN ITALIA SUBITO CITTADINI - VOLONTE', PRINCIPIO DI CIVILTA'

Roma, 3 feb. - (Adnkronos) - Riduzione da dieci a sei anni del periodo per ottenere la cittadinanza, che viene riconosciuta subito ai bambini nati in Italia se i genitori sono nel nostro Paese da almeno due anni e titolari del permesso di soggiorno. Sono i due passaggi fondamentali di una Pdl dell'Udc, presentata con il supporto della Comunita' di Sant'Egidio.

''Sono due norme di buon senso che puntano all'integrazione, un principio di civilita' -ha sottolineato il capogruppo alla Camera dell'Udc, Luca Volonte'-. La pdl vuole introdurre un principio di assoluta giustezza, per realizzare una integrazione che parta dai bambini''. Una proposta tesa a ''evitare ogni polemica -ha aggiunto-, perche' il terrore della diversita' parte dal non capire che nostri figli hanno dei compagni di scuola che vengono da altre parti del mondo ma che si sentono italiani e ormai non hanno alcuna diversita' di cultura o lingua''. (segue)

(Gmg/Pn/Adnkronos)