IMMIGRATI: UIL, UTILE E GIUSTA PROPOSTA UDC SU CITTADINANZA
IMMIGRATI: UIL, UTILE E GIUSTA PROPOSTA UDC SU CITTADINANZA
LOY, NON VA VISTA COME ALTERNATIVA AL DIRITTO DI VOTO

Roma, 3 feb. - (Adnkronos) - ''La proposta dell'Udc di ridurre da dieci a sei anni il periodo di permanenza nel nostro Paese, necessario per poter richiedere la cittadinanza italiana e' utile e giusta, in quanto risponde ad un principio di giustizia e di vera integrazione per i lavoratori stranieri che intendano costruire da noi il proprio futuro''. E' quanto afferma Guglielmo Loy, segretario confederale della Uil. ''Piu' giusta ancora -aggiunge- in quanto prevede il diritto immediato di cittadinanza per i bambini stranieri nati in Italia, cancellando quelle diversita' sui diritti fondamentali, spesso alla base di incomprensioni e xenofobia. Ovviamente -conclude Loy- la proposta non va vista in alternativa alle iniziative sul diritto di voto agli stranieri, ma come uno strumento in sintonia con chi e' a favore di una societ? civile, in cui i diritti non vengono dati sulla base del colore della pelle, ma sul principio di valori universali comuni a tutti''.

(Red/Pn/Adnkronos)