MITROKHIN: D'ALEMA, MAI PRESO IN MANO IL DOSSIER (2)
MITROKHIN: D'ALEMA, MAI PRESO IN MANO IL DOSSIER (2)
A GUZZANTI - NON VEDO CLAVE, DIFFICILE AGITARE IL NULLA COME CLAVA

(Adnkronos) - D'Alema ha detto alla commissione di inchiesta sul dossier Mitrokhin di ''essere stato informato'' dell'esistenza dei documenti nel settembre del '99. Ad agosto ''venne informato Mattarella, ma in quel mese di solito sono in vacanza e non amo essere disturbato se non per motivi seri''.

Il generale Siracusa e l'ammiraglio Battelli, gli ex direttori del Sismi ascoltati piu' volti a San Macuto, a giudizio dell'ex premier, sono ''due ufficiali di grandissimo valore, che godevano di una notevole stima da parte dei nostri alleati, ed escludo -ha precisato- che potessero negoziare favori con questo o quel politico''.

''Una commissione di questo tipo -ha detto Guzzanti per stemperare un clima piuttosto teso- va condotta con rispetto, tale da non ingenerare vaghe insinuazioni, allusioni, mettere in giro fantasmi e alimentare polemiche politiche da usare come una clava''. E D'Alema: ''non vedo clave, e' difficile agitare il nulla come clava''. (segue)

(Gdd/Pe/Adnkronos)