RAI: ALBERONI, DA NOI UN 'BASTA' A DICHIARAZIONI POLITICHE
RAI: ALBERONI, DA NOI UN 'BASTA' A DICHIARAZIONI POLITICHE
LEGGENDO GIORNALI SI RESTA ESTERREFATTI, INVECE LAVORIAMO BENE INSIEME

Roma, 3 feb. (Adnkronos) - ''Non e' un invito ad andarsene ma a smetterla con le esternazioni politiche. E' un invito chiarissimo, molto esplicito, alla presidente a cambiare comportamento sotto l'aspetto che riguarda il tipo di dichiarazioni rese negli ultimi tempi, e in particolare ieri''. Il consigliere d'amministrazione Francesco Alberoni spiega cosi' all'ADNKRONOS il senso della nota diffusa insieme ai colleghi Petroni e Veneziani sull'incrinatura del rapporto fiduciario con la presidente.

''Basta -aggiunge Alberoni- sparare sopra le teste su cose che riguardano la politica. Questa 'e una'azione politica. Perche' poi per il resto non e' che abbiamo problemi a lavorare insieme. Oggi all'unanimita' abbiamo approvato il piano della fiction per una somma di oltre 300 miliardi di vecchie lire. Per questo quando io apro i giornali resto esterrefatto: sembrerebbe che in Cda c'e' un clima di scontro e invece il 98% delle decisioni si prendono all'unanimita'. Non c'e' nemmeno nulla di personale: abbiamo fatto un sacco di cosa bene insieme e ci si indigna se alla stampa estera lei dice che ci muoviamo a comando del premier. Io ho lettori in tutto il mondo. Cosa raccontero' ai miei colleghi francesi, svedesi o giapponesi?'', conclude Alberoni.

(Nex/Pe/Adnkronos)