SINDACI: ANZOLA DELL'EMILIA, IN 14 FIRMANO 'MANIFESTO EMOZIONI'
SINDACI: ANZOLA DELL'EMILIA, IN 14 FIRMANO 'MANIFESTO EMOZIONI'

Bologna, 3 feb. - (Adnkronos) - Un decalogo per meglio amministrare i propri territori ei prorpi cittadini. Si tratta del ''Manifesto sulle emozioni e i sentimenti nella politica'' frutto della due giorni sul tema ''La citta' delle emozioni'' ospitata ad Anzola dell'Emilia, nel Bolognese. A confronto 14 sindaci che hanno messo sul campo la propria esperienza di amministratori.

Dunque un decalogo che, partendo dalla rivalutazione del ruolo delle emozioni nella vita e nel lavoro, propone un modo nuovo di fare politica, con il quale ''l'Amministrazione comunale si prende cura del cittadino nella sua globalita', anche emozionale, alimentando relazioni interpersonali sane, equilibrate, produttive''. Assieme al sindaco di Anzola dell'Emilia Anna Cocchi, hanno sottoscritto il Manifesto altri 13 sindaci: Aldo Bacchiocchi (San Lazzaro di Savena), Roberto Reggi (Piacenza), Giuliano Barbolini (Modena), Graziano Prantoni (Castel San Pietro Terme), Paola Marani (San Giovanni in Persiceto), Roberto Alperoli (Castelnuovo Rangone), Matteo Prencipe (Calderara di Reno), Claudio Felicani (Sant'Agata Bolognese), Floriano Fazzi (Sala Bolognese), Novello Lodi (Crevalcore), Andrea De Maria (Marzabotto), Luigi Castagna (Casalecchio di Reno), Gianni Gamberini (Crespellano).

L'ambizione ora e' quella di lanciare il Manifesto anche a livello nazionale, cogliendo l'interesse del maggior numero possibile di sindaci e raccogliendo il consenso di sempre piu' cittadini.

(Sia/Pn/Adnkronos)