ULIVO: CACCIARI, IN LISTA UNITARIA NON NOMENKLATURA SOLITI NOTI
ULIVO: CACCIARI, IN LISTA UNITARIA NON NOMENKLATURA SOLITI NOTI
OCCHETTO SBAGLIA, SPERO CHE TORNI SULLA SUA DECISIONE

Roma, 3 feb. - (Adnkronos) - ''Occhetto sbaglia, spero che torni sulla sua decisione. Che c'azzecca Occhetto con Di Pietro? Comunque mi auguro che nella lista unitaria non ci sia solo la nomenklatura politica dei soliti noti''. Massimo Cacciari, in una intervista sul quotidiano 'Europa', consiglia alla lista unitaria i prossimi passi da compiere.

''Occorre fare entrare nella lista europeisti come Mario Monti, Francesco Paolo Casavola, Barbara Spinelli, persone che hanno dimostrato l'europeismo con la loro competenza -suggerisce- E occorre stendere un codice di incompatibilita' che, senza massimalismi, faccia chiarezza, anche per gli elettori. Non si puo' fare seriamente il sindaco e il parlamentare europeo. Io ci ho provato: e' una barzelletta''. Quanto al programma, secondo Cacciari, ''riformismo non significa smantellare lo Stato sociale, ma ridefinire le priorita': aiutare i ceti deboli, tagliare i settori corporativi e assistiti, per investire in ricerca, formazione e sviluppo''.

(Pol-Cor/Pn/Adnkronos)