CALCIO: INCHIESTA BILANCI - GAZZONI, ERA ORA DI INTERVENIRE
CALCIO: INCHIESTA BILANCI - GAZZONI, ERA ORA DI INTERVENIRE
''BASTA POCO, E' SOLO IL CASO DI METTERE IN MOTO DUE FOTOCOPIATRICI''

Roma, 11 feb. - (Adnkronos) - ''Se non vogliamo che il calcio faccia la fine della Parmalat, bisogna intervenire, altrimenti si rischia, non che esploda il mondo calcio, ma che imploda''. Giuseppe Gazzoni Frascara, patron del Bologna, commenta cosi' all'ADNKRONOS, la notizia relativa all'indagine della Procura di Roma sui bilanci delle societa' professionistiche. Proprio Gazzoni aveva affermato di essere disponibile a dare all'Ufficio indagini della federcalcio un dossier con illeciti penali e sportivi che sarebbero stati compiuti da altre societa'. ''Abbiamo consegnato un dossier che evidenzia le problematiche che vanno controllate, non sono stati fatti nomi. Noi pero' non possiamo poi sentire dei 'rumors' su societa' che non sono in regola, perche' non ci possono essere societa' che da situazioni non chiare dal punto di vista economico, traggano vantaggio da quello sportivo''.

E' arrivato il momento secondo il patron del Bologna di fare chiarezza. ''Non si puo' piu' andare avanti trascurando queste cose -ha detto- ci vuole poco per controllare. I tempi sono certi, bastano due settimane, del resto e' solo il caso di mettere in moto due fotocopiatrici''.

(Riz/Pn/Adnkronos)