CAMORRA: CARABINIERI CATTURANO PERICOLOSO BOSS LATITANTE
CAMORRA: CARABINIERI CATTURANO PERICOLOSO BOSS LATITANTE

Napoli, 11 feb. - (Adnkronos) - I carabineri del Comando provinciale di Napoli hanno catturato il pluripregiudicato latitante Raffaele Olivieri, di 37 anni ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei ''Reale'' operante a Napoli. L'uomo era ricercato dalla fine del 2003.

Finora era riuscito a sfuggire all'esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del capoluogo campano per estorsione continuata ai danni di imprenditori, artigiani e commercianti del rione ''Pazzigno'' nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, aggravata dall?appartenenza al clan e dall'averne favorito le attivita' crimonose.

I carabinieri della compagnia di Poggioreale, appostati nei pressi della sua casa nel quartiere di Vigliena dove lo avevano cercato varie volte, lo hanno sorpreso mentre preparava le valigie per allontanarsi da Napoli.

(Gug/Pn/Adnkronos)