CIRIO: LA FATTORIA TOSCANA DOVE E' STATO ARRESTATO CRAGNOTTI
CIRIO: LA FATTORIA TOSCANA DOVE E' STATO ARRESTATO CRAGNOTTI
ALLA TENUTA 'CORTE ALLA FLORA' VI TENEVA LE RIUNIONI PIU' IMPORTANTI

Montepulciano (Si), 11 feb. (Adnkronos) - La tenuta 'Corte alla Flora' a Montepulciano (Siena), dove e' stato arrestato Sergio Cragnotti, e' la fattoria dove, all'ombra di vigneti pregiati, l'ex patron della Cirio svolgeva le riunioni piu' importanti e riservate di calcio e affari, lontano dalla poco discreta Roma.

Il buen retiro del finanziere e' tornato alla ribalta appena un mese dopo il ritrovamento, sempre da parte della Guardia di Finanza che oggi ha eseguito l'arresto, di documenti relativi all'amministrazione del gruppo Cirio dentro un sacchetto dell'immondizia custodito proprio in una cassapanca della villa. Quel ritrovamento fece iscrivere nel registro degli indagati la moglie di Cragnotti, Flora Pizzicheni, che risulta intestataria della tenuta che porta il suo nome.

L'azienda agricola 'Corte alla Flora' - estesa per 90 ettari sulla collina di levante di Montepulciano - era stata acquistata dalla famiglia Cragnotti alla fine degli anni '80, ma solo nel 1993 fu deciso di lanciare in grande stile la produzione di Nobile di Montepulciano, il vino rosso Docg della zona. (segue)

(Afi/Gs/Adnkronos)