DROGA: BOLOGNA, CINQUE SLAVI ARRESTATI PER TRAFFICO COCAINA
DROGA: BOLOGNA, CINQUE SLAVI ARRESTATI PER TRAFFICO COCAINA

Bologna, 11 feb. - (Adnkronos) - Nonostante la giovane eta' avevano costruito un gruppo che controllava il traffico di cocaina che dall'Olanda e dalla Spagna giungeva a Bologna. Secondo le risultanze investigative, i cinque cittadini di nazionalita' slava arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Borgo Panigale nell'ambito dell'operazione ''Polvere di stelle'' coordinata dal pubblico ministero della Procura felsinea Elisabetta Melotti, operavano nel capoluogo emiliano da circa un anno ed erano in grado di piazzare sul mercato circa 10 chilogrammi di droga alla settimana.

Quando sono stati arrestati, la mattina di lunedi', stavano tornando dall'Olanda dove avevano acquistato due chilogrammi di cocaina purissima che una volta tagliata sarebbe diventata cinque chilogrammi per un valore che al dettaglio puo' raggiungere i 300mila euro. Al gruppo i militari sono arrivati al termine di un lungo lavoro di contrasto allo spaccio che aveva interessato il quartiere di Borgo Panigale. Alla fine, a furia di scavare, gli investigatori -che nell'operazione durata circa un anno ha arrestato numerose persone- sono arrivati ai cinque slavi clandestini che avevano la propria base operativa a Bologna in via Rimesse.(segue)

(Mea/Zn/Adnkronos)