FOIBE: VITERBO RICORDA I MARTIRI ISTRIANI
FOIBE: VITERBO RICORDA I MARTIRI ISTRIANI

Viterbo, 10 feb. - (Adnkronos) - Anche Viterbo ha ricordato i martiri istriani delle foibe: oggi pomeriggio, informa una nota, il sidaco Giancarlo Gabbianelli, il presidente della provincia Giulio Marini e l'assessore regionale Donato Robilotta hanno deposto un cuscino di fiori alla base del monumento dedicato a Carlo Celestini, martire viterbese ucciso nelle foibe.

''La regione Lazio - continua la nota - ha istituito la giornata di celebrazione dei valori nazionali della Repubblica, al fine di promuovere tra le giovani generazioni la diffusione del sentimento di appartenenza alla patria e la valorizzazione dei principi di liberta', democrazia ed unita' nazionale sanciti dalla Costituzione, favorendo una maggiore conoscenza delle radici storiche e culturali della Repubblica''.

(Rre/Rs/Adnkronos)