PERUGIA: VERIFICA IMPIANTI RISCALDAMENTO, RIUNIONE PROVINCIA (2)
PERUGIA: VERIFICA IMPIANTI RISCALDAMENTO, RIUNIONE PROVINCIA (2)

(Adnkronos) - Tutti i proprietari di immobili dal 1? settembre 2003 devono far controllare l'impianto di riscaldamento dal proprio tecnico, il quale, oltre a compilare il nuovo libretto, deve inviare l'allegato modello 'H' alla Provincia. Quest'ultima si avvale di 9 tecnici esterni per effettuare tali controlli e per verificare lo stato degli impianti su indicazione dell'ufficio competente.

''Il dubbio che viene sollevato da alcuni membri della Commissione - riferisce Paci - e' nato quando si sono affrontati i costi del servizio poiche', dal momento che il 5 per centi dei proprietari che vengono estratti per i controlli si vedono costretti a pagare due volte: dapprima il proprio manutentore e poi il tecnico inviato dalla Provincia. La somma da versare, con un bollettino, ammonta a 46,48 euro per gli impianti fino a 35 kw ed 67,14 euro per impianti superiori. Poiche' stiamo parlando di sicurezza e di risparmio energetico, la materia e'' molto delicata in quanto va ad incidere non solo sul portafoglio dei cittadini. Da quanto si evince, per i controlli, continuano a pagare e rimetterci solo le persone oneste. Nonostante la Provincia abbia fatto un buon lavoro organizzativo, c'e' ancora tanto da fare e tante storture da correggere''.

(Gal/Rs/Adnkronos)