POMEZIA: NO DEL CONSIGLIO DI STATO A SOSPENIVA ACQUISTO IMMOBILI
POMEZIA: NO DEL CONSIGLIO DI STATO A SOSPENIVA ACQUISTO IMMOBILI
IL SINDACO, RISPETTO LA LEGGE MA COSI' SI MINA AUTONOMIA COMUNI ROMANI

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - Il Consiglio di Stato ha rigettato la sospensiva relativa all'acquisto, da parte del Campidoglio, degli alloggi di Pomezia (Rm). ''Come cittadino, sindaco e uomo politico - commenta in una nota Stefano Zappala', primo cittadino di Pomezia - rispetto la legge e le sentenze che la applicano''. Tuttavia, ''e' inconcepibile che un'amministrazione non possa, nelle materie delegate, programmare e decidere cio' che e' suo specifico dovere''.

''Spero - aggiunge - che altri comuni non seguano l'esempio di Roma per consolidare una prassi che vede da decenni minata l'autonomia dei comuni confinanti''. ''Invito infine - conclude Zappala' - tutti gli occupanti abusivi degli alloggi in questione ad eliminare immediatamente ogni abuso lasciando quelle case libere da persone e cose ed a non ripetere mai atti contro la legge, che peraltro li penalizzeranno nelle future graduatorie degli aventi diritto''.

(Rre/Pn/Adnkronos)