REALI: JUAN CARLOS A ROMA INAUGURA MOSTRA 'VELASQUEZ' (2)
REALI: JUAN CARLOS A ROMA INAUGURA MOSTRA 'VELASQUEZ' (2)
CONTE D'ARAGONA, L'ITALIA E ROMA NEL CUORE DE RE BORBONE

(Adnkronos) - Ed aggiunge ancora il principe Giovannelli: ''Ricordo l'ultima volta che vidi re Juan Carlos a Roma, in Campidoglio. Ero in compagnia di Myrta Sciarra Colonna, un'amica d'infanzia. Si avvicino' a lei raggiante. 'Tu rappresenti per me la bellezza, la mia gioventu' l'amore per Roma'', le disse il sovrano spagnolo. Di una sincerita' disarmante'', conclude il principe Giovannelli.

Anche per il conte Gelasio Gaetani Lovatelli D'Aragona la visita a Roma di Juan Carlos di Borbone conferma il suo amore per la capitale. ''Una citta' che ha nel sangue, alla quale si sente legato emozionalmente -spiega il conte D'Aragona- per i suoi 'trascorsi' giovanili accanto ai cugini Torlonia, Marco Alfonso e Marino, per il suo amore per l'arte e la cultura. Non e' un caso che domani inauguri la mostra su 'Velasquez Bernini Luca Giordano' alle Scuderie Papali. Il sovrano spagnolo e' un uomo di grandi entusiasmi. Anche sportivi -aggiunge ancora- Lo ricordo con mio suocero in barca a Palma de Majorca (il conte Cinzano Marone marito dell'infanta Cristina n.d.r.). Affabile, di una grande simpatia. Parlava spesso dell'Italia e di Roma -conclude- Gli erano sempre rimaste nel cuore''.

(Cap/Rs/Adnkronos)