ROMA: RINVIATO A GIUDIZIO PER MALTRATTAMENTI L'ATTORE CAPPARONI
ROMA: RINVIATO A GIUDIZIO PER MALTRATTAMENTI L'ATTORE CAPPARONI

Roma, 10 feb. - (Adnkronos) - Gaspare Capparoni, protagonista della fiction tv ''Incantesimo'' nonche' della commedia teatrale ''Metti una sera a cena'' e' stato rinviato a giudizio per l'accusa di aver maltrattato la moglie di origine tunisina Ashraf. Capparoni, che e' assistitto dall'avvocato Mario Giaquinto, era stato accusato anche di sequestro di persona perche', dopo aver picchiato la moglie l'aveva chiusa in casa per motivi di gelosia. L'imputazione pero' e' caduta durante l'udienza preliminare davanti al giudice Giovanni De Donato, nonostante la richiesta del pubblico ministero Giuseppe Saieva.

Per aver percosso la moglie il 9 febbraio dell'anno scorso Capparoni fu anche arrestato ma dopo l'udienza di convalida venne rimesso in liberta'. Ammise di aver litigato con la moglie ma nego' d'averla picchiata. Invece secondo l'accusa avrebbe anche minacciato la consorte con un coltello dopo averla presa a schiaffi e pugni. Il processo si fara' il 27 settembre prossimo.

(Saz/Zn/Adnkronos)