SAN VALENTINO: IN CHIESA LA RICETTA PER AMARE SENZA FALLIRE
SAN VALENTINO: IN CHIESA LA RICETTA PER AMARE SENZA FALLIRE
LA PROPONE UN PARROCO TORINESE

Torino, 11 feb. - (Adnkronos) - Piccoli doni, fiori, cioccolatini e, per i piu' fortunati, cena a lume di candela e romantico week-end. Tutto questo e' San Valentino. Ma non solo, perche' nel giorno dedicato per tradizione agli innamorati c'e' anche chi pensa a riflettere sull'amore, quello con la A maiuscola, che abbia possibilmente come orizzonte l'eternita'.

Accade a Torino, nella chiesa della SS. Annunziata. All'ombra della Mole e a pochi passi dalla sede delle facolta' umanistiche, da alcuni mesi il parroco della chiesa, don Ezio Stermineri, raccoglie giornalmente confidenze, paure e speranze di giovani, per lo piu' studenti, alla ricerca di un futuro soprattutto affettivo. A loro, pertanto, il sacerdote dedichera' la riflessione in programma nel pomeriggio del 14 febbraio che si concludera' con la celebrazione eucaristica. Alle 17, don Stermineri offrira' ai giovani presenti in parrocchia ''una parola buona per orientare l'amore di coppia e non fallire'' e alle 18, durante la messa ''la benedizione coppia per coppia e un piccolo dono a ricordo dell'incontro''.

(Abr/Rs/Adnkronos)