SANITA': MODENA, BIMBO IRACHENO OPERATO A CUORE APERTO
SANITA': MODENA, BIMBO IRACHENO OPERATO A CUORE APERTO
TRASPORTATO DA BAGHDAD CON PONTE AEREO

Modena, 11 feb. - (Adnkronos) - Sta bene e la sua convalescenza si sta svolgendo, secondo i medici nel modo migliore, il piccolo paziente iracheno di otto anni e mezzo che, affetto da una cardiopatia congenita complessa nominata cuore univentricolare, e' stato sottoposto presso la cardiochirurgia dell'Hesperia Hospital di Modena a un delicato intervento chirurgico correttivo. L'operazione si era resa urgente e necessaria per via delle condizioni del piccolo che erano molto gravi con pericolo di vita. E' stata eseguita dal cardiochirurgo pediatra della struttura, Guglielmo Stefanelli, e dalla sua equipe. Il piccolo accompagnato dai genitori era stato trasportato d'urgenza a Modena alla fine della scorsa settimana mediante un ponte aereo speciale dell'ambasciata italiana in Iraq.

(Mem/Zn/Adnkronos)