TORINO: LAUREA ALLA MEMORIA A CARLO CASALEGNO
TORINO: LAUREA ALLA MEMORIA A CARLO CASALEGNO

Torino, 10 feb. - (Adnkronos) - Una laurea honoris causae in giurisprudenza ''per la ferma tutela dei valori della convivenza civile e della legittimita' repubblicana, difesa che egli ritenne indispensabile, per la quale volontariamente di espose e alla quale sacrifico' la propria vita''. E' stata conferita oggi dal rettore dell'Universita' di Torino, Rinaldo Bertolino, alla memoria di Carlo Casalegno, l'ex vicedirettore del quotidiano 'La Stampa', morto nel '77 dopo un attentato di un commando delle Br.

''Come ebbe a rilevare Alessandro Galante Garrone - ha ricordato il professor Roberto Weigmann nella laudatio - Casalegno fu il primo, nella storia dell'Italia repubblicana, a essere ucciso a causa delle sue idee. Occorre domandarsi come si erano formate e quelle idee e quel coraggioso e consapevole rigore nel sostenerle. La testimonianza di Casalegno - ha concluso - vale per tutti: ciascuno di noi ha emergie e compiti, seppur modesti, e tocca a chiunque capirne e difenderne il valore''.

(Ato/Zn/Adnkronos)