TRAPIANTI: AUMENTA IN UMBRIA L'ADESIONE ALLA DONAZIONE DI ORGANI
TRAPIANTI: AUMENTA IN UMBRIA L'ADESIONE ALLA DONAZIONE DI ORGANI

Perugia, 11 feb. (Adnkronos) - E' aumentata in maniera significativa, in Umbria, l'adesione alla donazione di organi; l'opposizione all'espianto e' scesa dal 43 per cento nel 2002 al 30 nel 2003. Con 19,6 donazioni per milione di abitanti (la media nazionale e' di 16,8) l'Umbria si colloca al sesto posto tra le Regioni e Province autonome italiane.

I dati sono stati forniti dal coordinatore del 'Centro regionale di riferimento trapianti', Cesare Gambelunghe, nel corso di una conferenza stampa, che si e' tenuta stamani, a Perugia, per illustrare l'attivita' dei trapianti in Umbria, ed alla quale hanno partecipato, tra gli altri, l'assessore regionale alla sanita', Maurizio Rosi, il direttore generale e il direttore sanitario dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, Umberto Pediconi e Gigliola Rosignoli, rappresentati delle Associazioni dei donatori e dei pazienti e medici che operano nel settore. (segue)

(Gal/Pe/Adnkronos)