TRASPORTI: VELTRONI SCRIVE A STORACE SUL 'CASO' COTRAL (2)
TRASPORTI: VELTRONI SCRIVE A STORACE SUL 'CASO' COTRAL (2)
'CAPITALE SOCIALE DILAPIDATO PER DUE VOLTE'

(Adnkronos) - ''L'azienda nasce con un preciso obiettivo -prosegue la lettera di Veltroni- sancito da un accordo interistituzionale siglato dalla Regione insieme con il Comune di Roma e le Province del Lazio: quello di chiudere con un passato fatto di debiti e di aziende aventi missioni industriali confuse e sovrapposte e di aprire una nuova fase in cui il trasporto extraurbano sarebbe stato coperto da un contratto di servizio regionale''.

Pur nascendo il nuovo Cotral libero da questi ''fardelli'', ''a quattro anni di distanza -precisa Veltroni- il capitale iniziale e' stato interamente eroso. Addirittura, e' stato dilapidato per due volte, visto che gli iniziali 50 miliardi di lire erano gia' esauriti nel corso del 2002 e che gli azionisti sono stati chiamati a ricostituire il capitale sociale alla fine del 2002 e, di nuovo, lo sono oggi''. (segue)

(Rre/Rs/Adnkronos)